Razze e allevamenti

torna all'elenco delle razze

Informazioni sulla razza

Orientale

L?orientale ? originario della Thailandia (una volta conosciuto come Siam), ed in effetti la sua origine ? dovuta a un matrimonio tra un siamese ed un gatto originario del sud Europa o dell?Asia minore. I gatti abitanti in queste terre sono infatti molto simili, morfologicamente, al siamese: longilinei, snelli e alti sulle zampe. Dopo anni di lavoro l?orientale ? stato riconosciuto da tutte le associazioni nel 1976. Attualmente la razza non presenta alcuna differenza morfologica con la razza siamese, con la quale ? permesso l?accoppiamento, e con cui divide lo standard. Carattere: Vivace intelligente e curioso ? un gatto che non ama la solitudine. Essere il suo compagno di vita ? abbastanza coinvolgente. Morfologia: ? un gatto dalla forma allungata di medie dimensioni ha un?ossatura fine e un ammirevole tono muscolare. Le zampe sono lunghe e fini con la muscolatura solida, quelle posteriori sono pi? alte, i piedi sono piccoli e ovali. La coda ? lunga e sottile si affina ulteriormente verso la punta. La pelliccia nell?orientale a pelo corto ? cortissima di tessitura fine aderente al corpo, nell?orientale a pelo lungo ? di lunghezza media di tessitura fine con poco sottopelo e aderente al corpo. La testa a cuneo ha un profilo dritto, il cranio piatto il mento forte. Le orecchie sono straordinariamente grandi, aperte alla base, il bordo esterno continua la forma a cuneo della testa. Gli occhi sono di forma orientale di media grandezza, inclinati verso il centro della base dell?orecchio. Il colore preferito degli occhi ? verde brillante in tutte le variet? di colore tranne che negli orientali bianchi dove vengono richiesti gli occhi blu , oro o impari. Colori: Sono ammessi tutti i colori della categoria tradizionale.