Razze e allevamenti

torna all'elenco delle razze

Informazioni sulla razza

American Curl

La storia dell? american curl e? recente, nel 1981 in California nella fattoria dei signori Ruga arrivo? una gattina randagia nera dal pelo semilungo e le orecchie strane. La signora Ruga decise di adottare la piccola che chiamo? Shulamith. Shulamith il 12 dicembre 1981 mise al mondo quattro cuccioli, due dei quali presentavano le medesime orecchie strane della mamma. Una amica dei signori Ruga, appasionata catofila, volle far conoscere questa nuova razza e presento? Shulamith e i suoi figli durante l?esposizione di Palms Springs in California. I giudici, gli allevatori e il pubblico furono entusiasti. Nel 1985, la TICA registro? ufficialmente l?esistenza della razza sotto il nome di American Curl. Con il passare degli anni anche i club indipendenti europei riconobbero e impararono ad apprezzare questo nuovo amico. Carattere: Gatto intelligente curioso e biricchino si affeziona moltissimo al suo amico umano. Morfologia: L?american curl e? un gatto di taglia media con un? ossatura media e la muscolatura tonica. Le zampe di media grandezza sono in proporzione al corpo, le zampe posteriori sono piu? alte delle anteriori. La coda e? larga alla base e si assotiglia alla fine. L?american curl si presenta nelle varieta? a pelo corto e a pelo lungo. In quest?ultimo il pelo e di media lunghezza fine e setoso con poco sottopelo senza collaretta. Nel pelo corto la pelliccia e? setosa abbastanza aderente al corpo con poco sottopelo. La testa e? di media grandezza e? piu? lunga che larga, il naso e?diritto i contorni del muso sono dolci. Le orecchie vera peculiarita? della razza, sono larghe alla base con i bordi arrotondati che si curvano verso il dietro del cranio formando un arco uniforme. Gli occhi leggermente inclinati hanno forma di noce. Colori: sono ammessi tutti i colori.