Comunicazione per l' esposizione di Pistoia

Sono arrivate voci di malcontento per un fatto increscioso accaduto durante il best svoltosi a Pistoia il 6 marzo ultimo scorso.
Alla mattina prima dei giudizi la Sig.ra Nanni Cristina, proprietaria della gatta Persiana Red Point Shenny's Maida, si è recata in segreteria per avvisare che la gatta risultava erroneamente iscritta a catalogo in classe CAP, mentre la gatta era intera e doveva quindi partecipare in classe CAC.
La segreteria provvedeva immediatamente a correggere il Rapporto di Giudizio.
Durante il Best in Show una espositrice contestava la presenza della suddetta gatta fra le gatte adulte intere nominate, dichiarando che sapeva per certo che fosse neutra, avendo l'organizzazione ricevuto la notizia direttamente dalla proprietaria, che in quel momento non smentiva, non poteva certo presupporre che la situazione fosse diversa, ed ha fatto proseguire il Best da cui la gatta Maida risultava vincitrice.
Alla fine dell'expo, quando non era piu' possibile intervenire si scopriva che effettivamente la gatta era Neutra.
A questo punto revochiamo il titolo, la nomination ed il best della gatta e dichiariamo che la vincitrice del Best delle femmine adulte a pelo lungo è in realtà la gatta:
DOLCECLEO VIRGOLA
PERSIANA SEAL POINT
Allevatore e Proprietaria la Sig.ra FOGGI FRANCA

a cui vanno le scuse per l'accaduto.
Con la presente si ribadisce in modo fermo e chiaro che nulla è da imputarsi alla FIAF per l'accaduto ritenendo unica responsabile dell'accaduto esclusivamente la Sig.ra Cristina Nanni che non ci ha fornito spiegazioni per l'erronea richiesta di cambio classe.
Ciò che spiace è che simili episodi debbano arrivare alla conoscenza della Federazione solo dopo un'esplosione di gossip felino alimentato via telefonica ed internet, sarebbe stato piu' corretto da parte di chi ha innescato il tutto informare direttamente il board FIAF.

Il Comitato Organizzatore F.I.A.F.